Translate






                                                                                     Giovedì    11    Ottobre    2012




Un post di mattina...in un giorno lavorativo.... Ma è una cosa meravigliosa!!
Privilegi di esodata!
Stamane fuori era così: adorrrrrrato autunno.
I verdi erano incupiti dalla mancanza di raggi di sole, il panorama di fondo celato dalla nebbia...
Unica macchia di colore, un cespuglio con fiori gialli, di cui ignoro il nome ma che mia madre chiamava "Settembrine".
E appena sveglia, ho guardato dalla finestra e me lo sono bevuta con gli occhi questo autunno.


                                                                                     Stasera torna la figliola prodiga, e voglio                                      cucinare alla "piemontese":


-  bollito con bagnet verde
-  torta di nocciole fatta senza farina di grano

Niente primo, non mangiamo mai tutte le portate di un pranzo, ma solo due.
Potrei fare una insalatina verde per la carne e uno zabaione per accompagnare la torta......
E presto sarò un quintale!


Ieri mattina al mercato ho trovato delle mele cotogne: lunedì voglio provare a fare una marmellata.

Eh sì, con questa stagione, mi viene fuori uno spirito da formichina (odiose la scorsa estate), cioè devo  preparare scorte di cibo!
Sarà un retaggio atavico, chi lo sa.

E sono qui, col mio solito elenco di cose da fare....
Non mi sono ancora abituata al ritmo della casalinga: se non faccio oggi, lo posso fare domani, chi mi corre appresso?
Veramente avevo ed ho delle cose arretrate da fare, ma tempo una settimana, mi metto in pari e poi mi voglio dedicare agli hobbies, e sono tanti, e sono tutti lì nella mia testa.
Sono 35 anni che apro loro solo uno spiraglio ogni tanto, e spingono per venire fuori, alla luce del sole, in piena libertà.

Prendo sempre un caffè a metà mattina...
La pausa caffè, che poi erano 5 minuti rubati, che quando rientravo di corsa dal bar c'erano già dei clienti che aspettavano e mi guardavano con biasimo, quasi a rimproverarmi.... Ed io che mi scusavo... "Sa, arrivare fino alle 13.50, ora di pranzo, è lunga...Un caffè verso le 10 tira un pò sù..."
Spero proprio di non venire riassunta!!!!
Arrivederci e............  Buona vita !!!


28 commenti:

  1. Brava Viola... cerca di fare le cose con calma.
    Ieri ho iniziato a scriverti, ma avevo una brutta giornata, dentista, ecc.ecc... Spero che ci sentiremo prima o poi. Buona giornata e un abbraccio. Ale

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao, ma sì. cerco di fare le cose con calma, tanto il tempo c'è...e poi pian piano si fa tutto!

      Elimina
  2. Ma no che non ti riassumono-se anche,per sfiga-dovessero farlo,intanto ti godi questi giorni di vacanza mentale.
    E brava con la cucina,io preparerò un bel brodino domani cosi ,se torno fradicia lo godo ancora di più.
    Adesso riparto,più vestita però.
    Buon pomeriggio ch

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao, fatto il lesso e il brodino c'è per domani. La torta, non l'avevo mai fatta, è venuta molto buona. Ho usato le nocciole come le tue, così non ho più il problema di farle scadere.
      Buon tutto.

      Elimina
  3. Perchè gli esodati li riassumono? Hanno nuovamente cambiato le direttive? A me hanno fatto firmare davanti al Dipartimento del Lavoro a luglio dello scorso anno e non mi hanno più fatto rientrare (meno male)...
    E' indubbiamente un'altra vita...Auguri!
    P.S Sono stata ad Alba per vedere il quadro restaurato di Tiziano...Una bellezza davvero!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte

    1. L'azienda per cui lavoravo, ha voluto tutelare gli esodati, con la clausola che se fosse approvato qualche decreto con effetto retroattivo, per cui ci trovassimo senza mensile, ci riassumono, così abbiamo lo stipendio. Dovevo già esodare il 1° luglio e sono stata riassunta fino a settembre: speriamo non ricapiti!!
      Ciaoooo!

      Elimina
  4. A che ora posso venire a cena? Scherzo...ma mica tanto!
    Vedo che ti stai ambientando bene e stai entrando nel giusto ritmo, però non me lo devi dire che quel nebbioso tempo ti piace !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cena è stata ok, e devo proprio dirti che mi piacciono moltissimo quelle giornate nebbiose, di novembre!!

      Elimina
  5. Bel post Viola,goditi le giornate autunnali.A presto !
    Olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Olga, cerco di adattarmi ai nuovi ritmi e l'autunno aiuta.

      Elimina
  6. Ma come funziona?
    Ti danno un pacco di soldi e ti mandano a casa
    poi aspetti la pensione.
    Comunque a me l'autunno non mi fa divetare pazzo di gioia,
    piove e andare in barca con la pioggia è una bella noia.
    Anche io ho fatto la marmellata di mele cotogne (cotognata)
    l'ho fatta 4 anni fa e ancora è lì che aspetta di essere mangiata
    ogni volta che la vedo mi dicoche ormai è scaduta e l'ho da buttare,
    poi mi scordo e difatti è ancora lì.
    Però m'è piaciuto farla.
    Goditela,e non tornare maipiù in ufficio
    sennò ti prendonoper una disadattata.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non è proprio così. Niente pacco di soldi.
      Dovrebbero darci come più o meno la pensione. Veramente ci siamo licenziati così, un pò al buio. La cosa più importante era andarsene a casa prima che entrasse in vigore la nuova legge (i 66 anni). Ora si vedrà. Se non saremo salvaguardati, si ritorna a lavorare.
      Perchè non l'hai mangiata la cotognata?
      Credo che un barattolo starà subito in frigo e non finirà nemmeno in cantina.
      A me piace l'autunno...E poi sto sulla terraferma io, mica in barca!
      Spero di non tornare più in ufficio: essere assunta per la terza volta dalla stessa azienda sarebbe da pazzi!
      Ciao.

      Elimina
  7. Vedersi cambiare le giornate improvvisamente non è semplice, ma ti stai adattando alla grande... ti dico anch'io di goderti queste giornate.

    Buon Fine Settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti cerco di adattarmi, ma mi sento un pò in una bolla... Non proprio presente... Passerà.
      Buon tutto.

      Elimina
  8. Ci vuole del tempo e poi potrai organizzare al meglio le tue giornate. Adesso goditi ogni ora.

    Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, spero solo di avere la salute! :)

      Elimina
  9. Mi delizio a leggerti ed a percepire la serenità sopraggiunta.
    Pregiate atmosfere di dolcezza e leggerezza.
    Quando prendo il caffè nella pausa caffè penso a te.
    Contro il logorio della vita moderna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io quando mi concederò la luuuuuuuuuuuuuunga pausa caffè penserò a te.
      E spero che la vita non ti logori troppo!

      Elimina
  10. Guarda il bicchiere mezzo pieno: la tua presenza ha comunque rallegrato le loro giornate. Riassunta! A' la prochaine , Pierrot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere..Magari qualche nonno, che aveva bisogno di comunicare e lo ascoltavo!
      Comunque no!!!!! Riassunta no!!!

      Elimina
  11. Vengo anch'io? No, tu no. Cantava Jannacci e purtroppo non potrò essere presente alla meravigliosa cena che hai deciso di preparare. Sarà per un'altra volta. Io non adotto le pause caffé, me ne bevo due la mattina per carburare ed uno dopo mangiato a mezzogiorno. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio. Il caffè! Ottima bevanda. Ora ho ridotto: solamente 3 al giorno ed entro le 18, per poter poi dormire!!

      Elimina
  12. Questa sì che è vita buona ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa quel che si può!!
      Buona settimana.

      Elimina
  13. Rimanere a casa ha i suoi lati positivi...tanto più durante le giornate uggiose...

    Menu da leccarsi i baffi.

    Buona settimana, Viola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti me le sto godendo:uggiose o no.
      Un abbraccio.

      Elimina
  14. e brava esodata ma occhio, la marmellata di cotogne é impegnativa, non tanto la marmellata, quanto sbucciarle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ed è stato più difficile del previsto. Anche quelle che parevano sane, poi avevano il baco dentro, per cui c'era da scartare un sacco di roba. Comunque fatta e buona!

      Elimina