Translate

Sabato 4 Gennaio 2014

                                                           



                                                     
                                                       Primo post del 2014.
Innanzitutto auguri a tutti per un nuovo anno sereno e che porti ad ognuno di noi ciò di cui abbiamo bisogno (e magari nemmeno noi sappiamo cos'è).

In passato, a inizio gennaio, facevo bilanci dell'anno trascorso e proponimenti per quello nuovo.
Esprimevo desideri, speranze.
Quest'anno no. Sarà che poco a poco il mio inizio d'anno è diventato sempre di più in settembre, sarà che col tempo si cambia...
Non faccio bilanci del 2013. E' andata come è andata.
Stavo male di salute e pian piano sono stata meglio.
Mia figlia ha terminato gli studi.
Abbiamo preso un gatto, Pedro, che ormai è come il bimbo piccolo di casa.
Va tutto bene così.
Ma soprattutto sono cambiata io, dentro.
Basta far dipendere da altri la mia felicità, basta buttarsi giù.
Mi voglio amare, ed ho già iniziato.
Al primo posto vengo io. Non è egoismo o superbia: è sopravvivenza.
Sto già vivendo così, devo solo continuare, e dato che le buone abitudini basta prenderle e poi diventano consuetudini, sono già a buon punto.
Basta sorridere forzatamente, solo per gentilezza, ma ascoltare chi ci fa sentire bene, chi può creare uno scambio, chi riceve e dà.
Non sono un albero robusto che può sostenere edera e rampicanti vari.
Voglio essere libera di stare immobile o di ondeggiare al vento.
Voglio aiutare se mi sento di farlo, non per convenzione.
Insomma ho un programmino per ME.
Non chiedo nulla: ho avuto tanto ed ho tanto.
A volte non ce ne accorgiamo e non apprezziamo. Abbiamo la vita, la salute.
Magari sembrerà un discorso da "vecchi", ma la vita vissuta un pò rende saggi, e poi le rughette che un tempo non avevo mica mi saranno spuntate per nulla?!!
Vorrei in questo nuovo anno continuare ad apprezzare tanti piccoli momenti che rendono bella la vita e godere di ogni attimo sereno.
Ci saranno dolori e lacrime, come ogni anno, ma cercherò di accettarli come parte di un tutto, la vita, che è com'è, e dispensa insensatamente momenti luminosi e momenti bui.
Bene, dopo questo palloso sermone, vado ad impastare il pane.
Buon anno a tutti e......  Buona Vita  !!! 





26 commenti:

  1. sei decisamente a buon punto ed......era ora che prendessi coscienza di te e delle tue possibilità. hai ragione è sopravvivenza e voglia di andare avanti come meglio si riesce,buon sabato.
    tra poco arrivano i binipoti e la circe avrà un altro choc dopo quello di ieri sera. ciao ch

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Povera Circe!! Ha tutta la solidarietà di Pedro.
      Però è bello che con noi siano diversi che con chiunque: significa che sono perfettamente a loro agio con l'ambiente e le persone di casa.
      Gli altri...... che si prendano un gatto.
      Buon sabato.

      Elimina
  2. Cara Viola,tutti abbiamo qualche cosa,la felicità e saper apprezzare le cose che abbiamo.
    Felice anno,ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvio, ti auguro un anno bellissimo.

      Elimina
  3. Direi che sei a buon punto. Bisogna sempre iniziare da noi stessi per vivere la nostra vita e poter essere poi d'aiuto agli altri.
    Buon 2014, buona Vita!!! Renata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Renata e......Buona Vita!!
      Ho imparato da poco che bisogna iniziare da noi stessi, e per ora sento di avere il coraggio e la forza per far passetti in avanti.
      Ciao ciao.

      Elimina
  4. Questi sono ottimi propositi! Pensare anche a se stessi e non preoccuparsi solo degli altri.
    Buona vita un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico zio. Sono contenta che tu sia passato a salutarmi.
      Un abbraccio forte.

      Elimina
  5. Il sermone della Viola
    Tl fa andare bene a scuola
    Quella predica ben fatta
    Ti sistema anche la testa.
    Così ritrovi per incanto
    L'entusiasmo ch'era spento
    Ne esci ben rasserenato
    Tutti i mali ti ha curato.
    Un po' più amore verso sé
    Prima di darlo tutto a te
    Ed apprezzar quel che si ha
    che sia caviale o baccalà
    Viene prima la salute
    L'amor proprio e la bontade
    La di Viola gran ricetta
    In sostanza è presto detta
    Tranne quella per il pane
    Che lei non dice manco al cane
    La conosce Solo Pedro
    Che le sta sempre lì intorno
    Ogni istante ogni secondo
    Insomma ... giorno dopo giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sul tuo blog scrivo
      mi emoziono e son tardivo
      Dico ogni tipo di scemenza
      tutte cose senza importanza
      Che l'amor per te mi stona
      Ed Il cervel mi si rintrona
      Ora approfitto di un rar momento
      Di maggior ragion e meno tormento
      prima che mi risparisca il senno
      Io ti auguro....buon anno!

      Elimina
    2. Gianni!!!!! Sempre meglio!!
      La vena poetica è inesauribile!
      Mi fai sempre sorridere e mi rendi serena: cosa vuoi di più.
      Come un farmaco anti-tristezza, ma senza controindicazioni.
      A quanto vedo sei uscito indenne dai cenoni e pranzi: ora ti aspetta un futuro di minestrina con formaggino, finocchi lessati e mela cotta.
      Ops, più che un menù disintossicante, mi pare un menù da Villa Arzilla.
      La Villa dove ci troveremo tutti, quando saremo anziani.

      Passeggiando nel parco ci torneranno in mente brandelli di vita...
      Natali trascorsi...
      Amori, gioie e dolori...
      Tanta fatica...
      Diversi percorsi...
      Con nostalgia nei cuori...

      Bene, dopo questi pensieri che riguarderanno un futuro lontanissimo, ti mando un saluto, un abbraccio e...
      Se stasera guarderai in cielo, mi vedrai passare: volerò anche sopra la Terronia, soprattutto zona Napoli... Appendi la calza!!!

      Elimina
  6. Buon Anno, Viola, e con...tanta salute!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Anno Gianna, tanta salute e serenità.

      Elimina
  7. Beh, però il bilancio alla fine l'hai fatto! In positivo però ed è questo il bello!
    Fa bene al cuore sentirti così positiva e piena d'amore per te stessa e anche un po' di sana invidia da chi non riesce proprio a volersi bene.
    Un anno meraviglioso ti si apra davanti e che possa portarti tutte le cose che desideri.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriana. Non so quanto durerà questa mia visione rosea della vita. Molto probabilmente il fatto di essere stata poco bene lo scorso anno, ed ora essendo migliorata, aiuta molto. Ho capito che quando la salute vacilla più nulla ha importanza, per cui quando si sta più o meno bene, si è già fortunati.
      Buon Anno anche a te.

      Elimina
  8. Che bello leggere le tue parole... Sei cambiata tanto e sono contenta per te. Deve partire da noi, lo so, ma è sempre difficile per me. Ti Auguro un cammino in salita, un anno sereno, buona epifania e buona settimana. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, spero duri a lungo questo stato d'animo.
      Buona settimana anche a te e Buon Anno.

      Elimina
  9. Buona vita di cuore!!
    Per quest'anno... e per tutti quelli a venire!

    RispondiElimina
  10. A felicidade não é o local da chegada, mas um modo de viajar.(M.Ruberck)
    Obrigada por compartilhar comigo esse 1º aniversário do blog Algodão Tão Doce!!!!
    Um grande abraço, Marie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima ! Un abbraccio fino in Brasile!!

      Elimina
  11. Ciao Viola, questo anno anche io non ho voluto fare bilanci, anche il mio è stato un anno duro, ma le tue parole esprimono perfettamente il mio stato d'animo, non avrei potuto esprimerlo meglio! !! Sarà così, quest'anno nuovo, ne sono certa! Un abbraccio. Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E via, si va incontro all'anno nuovo con coraggio e amore.
      Un abbraccio.

      Elimina
  12. * Grazie per essere passata da me ed avermi così dato l'opportunità di conoscerti, intanto mi sono unita a chi ti segue e poi con calma verrò a leggerti.
    Ho letto che il tuo Pedro ha l'abitudine che aveva il mio pelosetto: anche lui beveva e mangiava portandosi il tutto alla bocca con le zampine ;-)
    * Tutte le volte che vorrai leggere favole inedite per bambini (o chi vuole sentirsi tale anche solo per un momento) o vedere come mi diverto con i nipotini riciclando o pasticciando in cucina... passa a trovarmi che mi farai sempre molto piacere
    * Continua con la tua positività e vedrai che la vita ti sorriderà.
    Ti auguro un 2014 pieno di giornate serene e gioiose e tanti sogni realizzati
    nonnAnna

    RispondiElimina
  13. Ciao. Sono ora una tua follower, mi piacciono le favole e mi piace la tua città.
    Quando arrivo a Torino mi si allarga il cuore, mi sento benissimo!

    RispondiElimina
  14. "Aqueles que passam por nós, não vão sós,
    não nos deixam sós.
    Deixam um pouco de si, levam um pouco de nós." (Antoine de Saint-Exupéry)
    Uma linda e abençoada semana.
    Beijos Marie.

    RispondiElimina